Danno biologico e danno morale all’interno del cd. danno da morte imminente: presupposti e liquidazione

I cd. “danni terminali”, di fonte giurisprudenziale, rappresentano le sole poste di danno liquidabili iure proprio alla vittima di lesioni mortali, a condizione che il decesso non sia immediato ma avvenga dopo un apprezzabile lasso di tempo dalle lesioni (cfr. Cass. Sezioni Unite n. 15350/2015).

Danni Punitivi (cd. Punitive Damages) ammissibili nell’ordinamento italiano. Cassazione civile, Sezioni Unite, n. 16601 del 05/07/2017

Con la sentenza in commento, i Giudici delle Sezioni Unite, sancendo la natura polifunzionale della responsabilità civile, hanno affermato il seguente principio di diritto: “nel vigente ordinamento, alla responsabilità civile...

Sezioni Unite: Sull'impugnabilità del provvedimento di rigetto dell'istanza di sospensione con messa alla prova

Le Sezioni Unite escludono l'autonoma impugnabilità del provvedimento di rigetto dell"istanza di sospensione con messa alla prova. Nota a Cass. Pen. , Sez. Unite, dep. 29 luglio 2016, n.

Sulla revocabilità degli effetti risolutivi della diffida ad adempiere

Gli effetti risolutivi conseguenti alla diffida ad adempiere sono rinunciabili?

Danni da dispositivi medici difettosi

Il caso del paziente danneggiato da un dispositivo medico difettoso, ferma l’eventuale concorrente responsabilità della struttura sanitaria ove il dispositivo è stato applicato, rientra nell’ambito della responsabilità del produttore per...

1 ... 3 4 5 6 7